TECNICO ESPERTO IN LEAN MANUFACTURING 4.0

Rimborsabile

Proposto da: Università Popolare Trentina - Scuola delle Professioni per il Terziario

Contenuti

Categoria corso
PROFESSIONALIZZANTI
Tipologia di corso
Industria/artigianato
Modalità di svolgimento della formazione
Aula/laboratorio
Descrizione della modalità di formazione

Il corso è articolato in Moduli operativi che supportano l'esperienza di apprendimento Lean Thinking, esercitazioni pratiche, individuali e di gruppo, analisi di case history e visione di tutorial utili al rafforzamento dei concetti/delle procedure espressi.

La metodica Lean Thinking consente di ottenere, attraverso semplici strumenti di analisi e attacco agli sprechi, l'ottimizzazione nell'uso delle risorse a partire dai reparti produttivi (ma estensibili a tutte le funzioni in azienda). L'approccio Lean Thinking è alla base di ogni moderno processo di evoluzione della fabbrica, tra cui anche quello del modello Industria 4.0 & Smart Factory.

Certificazione rilasciata
Attestato di frequenza
Sintesi dei contenuti

Il corso ha l'obiettivo di fornire ai partecipanti le competenze necessarie ad affrontare l'innovazione dei processi operativi e gestionali della Produzione nell'ottica di renderli più snelli, focalizzando l'attenzione alle sole attività a valore aggiunto ed eliminando quelle non a valore. Le tecniche apprese sono applicabili a vari ambiti aziendali dove l'attenzione al controllo delle performance, abbinata all'innovazione tecnologica, è fondamento per la competitività d'impresa sul mercato globale. Al termine del corso il partecipante potrà presentarsi alle aziende manifatturiere con una professionalità aggiornata e che trova immediati riscontri nei ruoli di Responsabile o Addetto a Produzione e Pianificazione, Manutenzione, Qualità e Tecnologia.

A conclusione del percorso, verificato che il monte ore svolto dalla persona rientri nei parametri di frequenza richiesti, sono rilasciati:

-          l’Attestato di Frequenza al corso, con test di valutazione finale delle competenze potenziate ed acquisite;

-          l’Attestato di Frequenza del Modulo di Salute e Sicurezza sui luoghi di lavoro - Rischio Basso - con verifica finale dell’apprendimento, valido 5 anni.

Moduli

Il Lean Thinking e la competitività sul mercato

Cenni storici e sviluppo della filosofia del Lean Thinking: il miglioramento continuo dei processi aziendali, la possibilità di mettere in evidenza le attività a valore aggiunto per il cliente final, la riduzione degli sprechi: di tempo, risorse fisiche e risorse economiche, il TQM --- Total Quality Management - capacità produttiva, valutazione per l'espansione verso nuovi mercati - i sistemi ERP e la gestione integrata d'azienda - programma Industria 4.0, un'opportunità per migliorare la competitività sul mercato - lean Manufacturing e la trasformazione digitale in fabbrica, una sinergia per Industria 4.0

Ore: 8
Attivare un progetto Lean Manufacturing

La struttura organizzativa e le fasi operative di un progetto Lean - obiettivi SMART - diagramma di Gantt - la valutazione del ritorno economico - FMEA e la valutazione dei rischi - indicatori di performance KPI e di efficienza globale OEE - il Visual Management

Ore: 12
L'organizzazione d'azienda verso un Sistema Integrato di Qualità

Cultura della Qualità e perché è importante che l'azienda abbia un Sistema di Qualità - storia sulla Qualità, Circoli della Qualità e concetto cliente fornitore in azienda - cosa vuol dire essere certificati, benefici, analisi e strumenti - dal Controllo Qualità al Controllo di Processo

Ore: 8
Lean Six Sigma e Controllo di Processo

I principi operativi del controllo di processo - l’analisi della variabilità del processo - la correlazione tra parametri e caratteristiche di prodotto - la tolleranza naturale di macchina e di processo - indici di capacità Cp e Cpk - le Carte di Controllo

Ore: 12
Il KAIZEN – Il Miglioramento Continuo e le tecniche di caccia agli sprechi

I 7 sprechi del Toyota Production System - mappatura di processo e analisi degli sprechi - PDCA e la Ruota di Deming - analisi di Pareto - Flash Meeting - metodo dei “5 Perchè” - diagramma Ishikawa - metodo delle “5S”

Ore: 16
La Manutenzione in ottica Lean Thinking

TPM - Total Productive Maintenance - la tecnica SMED - Single Minute Exchange of Dies - MES e raccolta dei dati, collegamento con le macchine attraverso SCADA - gestione della Manutenzione: organizzazione del personale e Skill Matrix, ordini di manutenzione - gestione del magazzino ricambi: organizzazione del magazzino, cespiti e consumabili

Ore: 8
La formazione del personale

Matrice di Polifunzionalità e identificazione delle necessità formative - OPL - One Point Lesson, procedure e istruzioni di lavoro

Ore: 4
L’organizzazione aziendale

Cosa è l’organizzazione e quali sono i diversi significati della parola; l’evoluzione dei modelli organizzativi in relazione ai cambiamenti della economia, del mercato e della tecnologia; la definizione del ruolo organizzativo e degli stili comportamentali in azienda; esercitazione pratica sull’analisi del ruolo in relazione al contesto organizzativo di riferimento

Ore: 4
Competenze trasversali e professionalità

Le competenze trasversali nella formazione dei ruoli organizzativi; l’evoluzione delle competenze trasversali in relazione ai modelli organizzativi in atto; il rapporto tra competenze trasversali e sistemi gestionali e tecnologici adottati dalle aziende.

Ore: 4
Salute e sicurezza sui luoghi di lavoro - Rischio basso

Formazione Generale 4 ore 

Formazione Specifica 4 ore

Attestato di Frequenza con verifica finale dell’apprendimento, valido 5 anni. Proposto in FAD sincrona.

Ore: 8
Dalla Lean Manufacturing all'Agile Manufacturing e Test di valutazione degli apprendimenti finali

L'apporto di processo e tecnologico all'operatività in contesti manifatturieri.

Test a risposta multipla e a domande aperte, sui contenuti teorici e pratici trattati durante il corso. Confronto conclusivo.

Ore: 4
Torna all'inizio